Notizie e comunicati

ULTIMA RECITA PER IL BARBIERE DI SIVIGLIA ALL’OPERA FESTIVAL DI VERONA.

agosto 29, 2018

Gran finale all’Arena di Verona per il 150° anniversario rossiniano al 96° Opera Festival.

Giovedì alle 20.45 l’ultima rappresentazione del capolavoro di Gioachino Rossini per il 96° Arena di Verona Opera Festival 2018.

Si riconferma un giovane cast internazionale di rilievo, guidato da Andrea Battistoni nel fortunato allestimento di Hugo de Ana.

L’opera più conosciuta e amata del compositore pesarese torna per l’ultima volta sul palcoscenico più grande del mondo. Tutti i suoi caratteri di commedia universale e senza tempo sono ben evidenziati dal carillon di rose e siepi nel meraviglioso giardino ideato dal maestro argentino de Ana, che firma regia, scene, costumi e luci, con le brillanti coreografie di Leda Lojodice.

Il direttore d’orchestra Andrea Battistoni, veronese con ingaggi internazionali e incarichi stabili a Genova e a Tokyo, è alla testa dei complessi artistici areniani e di un cast frizzante con voci di prima grandezza, tra artisti già affermati al loro esordio veronese e talenti emergenti.

Si riconferma infatti al gran completo la compagine che ha ottenuto un enorme successo nella penultima recita di venerdì 24 agosto: il Figaro brillante del baritono aretino Mario Cassi, il Conte d’Almaviva dalla raffinata vocalità di Dmitry Korchak, la Rosina tutto pepe di Ruth Iniesta, il perfido ma divertente Basilio di Romano Dal Zovo, lo spassoso tutore Bartolo del richiestissimo baritono Nicola Alaimo.

A completare la locandina, dei comprimari di lusso: Manuela Custer come Berta, Nicolò Ceriani nel doppio ruolo di Fiorello e Ambrogio e Gocha Abuladze in quello dell’Ufficiale. Nel titolo sono impegnati l’Orchestra, il Coro preparato da Vito Lombardi, il Ballo istruito da Gaetano Petrosino e tutti i complessi tecnici dell’Arena di Verona.

Il Barbiere di Siviglia all’Arena di Verona, un tempo considerato un azzardo, si è rivelato un evento imperdibile, grazie alla produzione elegante e divertente di Hugo de Ana, che ha ben reso la “follia organizzata” del celeberrimo titolo rossiniano e che ne omaggia l’autore con un pirotecnico e indimenticabile finale.

30 agosto 2018 (ore 20.45)

IL BARBIERE DI SIVIGLIA

Melodramma buffo in due atti

Libretto di Cesare Sterbini

Musica di Gioachino Rossini

 

Direttore Andrea Battistoni

Regia, Scene, Costumi e Luci Hugo de Ana

Coreografia Leda Lojodice

 

 

Personaggi e interpreti

 

Il Conte d’Almaviva                Dmitry Korchak

Bartolo                                       Nicola Alaimo

Rosina                                        Ruth Iniesta

Figaro                                         Mario Cassi

Basilio                                         Romano Dal Zovo

Berta                                           Manuela Custer

Fiorello/Ambrogio                    Nicolò Ceriani

Un Ufficiale                                Gocha Abuladze

 

 

ORCHESTRA, CORO, BALLO E TECNICI DELL’ARENA DI VERONA

Maestro del Coro Vito Lombardi

Coordinatore del Ballo Gaetano Petrosino
Direttore Allestimenti scenici Michele Olcese

 

Durata: I atto 95’ – intervallo – II atto 55’

Per informazioni e biglietti: www.arena.it e sui social Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Articoli correlati

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Leggi articolo precedente:
Gala lirico al Teatro La Fenice con la direzione di Sesto Quatrini.

Gala lirico al Teatro La Fenice: protagonisti Gilda Fiume, Stefan Pop e Markus Werba. Il soprano Gilda Fiume, il tenore Stefan...

Chiudi