Notizie e comunicati

Salvatore Manzo “Danzatore dell’anno sulla scena internazionale” per la 47° edizione del prestigioso Premio Positano Léonide Massine.

settembre 9, 2019

Il Teatro San Carlo anche quest’anno ‘incassa’ il prestigioso riconoscimento del Premio Positano Léonide Massine per la danza.

La 47° edizione ha voluto premiare il giovane e promettente Salvatore Manzo quale “Danzatore dell’Anno sulla Scena Internazionale” insieme a stelle del calibro di Svetlana Zackharova, Vadim Muntagirov, Jacopo Tissi, Nacho Duato per la coreografia.

 

Salvatore Manzo, tra i ballerini più promettenti del Balletto del Teatro di San Carlo, studia danza classica e moderna con Rosa Varriale e Francesco Imperatore, proseguendo poi la sua formazione a Londra alla Royal Ballet School. Vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali, tra cui la “Settimana Internazionale della danza di Spoleto 2003” (premiato da Carla Fracci) e “2005”, Manzo inizia la sua carriera lavorativa nel 2007 con l’English National Ballet partecipando a una tournée nel Regno Unito. Dal 2008 viene chiamato al Massimo di Palermo, Arena di Verona, Teatro di San Carlo, Festival de Úbeda in Spagna, di Cali in Colombia, di Miami in Florida, fino al “24° Festival Internacional de Ballet de la Habana”, direzione generale di Alicia Alonso.

 

 

Articoli correlati

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Leggi articolo precedente:
Sabato 14 settembre al Conservatorio di Milano e domenica 15 settembre al Teatro Regio di Torino, Ion Marin dirige ll’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo.

MITO SETTEMBREMUSICA: ION MARIN SOSTITUISCE YURI TEMIRKANOV ALLA GUIDA DELL’ORCHESTRA FILARMONICA DI SAN PIETROBURGO. Invariato il programma con la prima...

Chiudi