Notizie e comunicati

Mercoledì 10 luglio (ore 20) sul Belvedere di Villa Rufolo il Coro e l’Orchestra della Sorbonne diretti da Sébastien Taillard.

luglio 9, 2019

Il cartellone della 67esima edizione del Ravello Festival privilegia in maniera convinta i giovani talenti.

Dopo il prologo primaverile con “La meglio gioventù” dei conservatori campani, sarà il turno con tanti giovani nell’articolato programma sinfonico e cameristico estivo: mercoledì 10 luglio (ore 20) sul Belvedere di Villa Rufolo il Coro e l’Orchestra della Sorbonne diretti da Sébastien Taillard.

Nella Città della Musica faranno tappa i 120 giovani musicisti dell’orchestra della Sorbonne Université, che provengono per lo più dal Dipartimento di musica e musicologia, formati anche grazie alle partnership con PSPBB (Pôle Supérieur Paris Boulogne-Billancourt) e CNSMDP (Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse de Paris).

La Choeur et Orchestre Sorbonne Université eseguirà D’un Soir Triste e D’un Matin de Printemps di Lili Boulanger, compositrice francese di fine ottocento, Romeo e Giulietta di Hector Berlioz e la Sinfonia n.3 in mi bemolle maggiore Op.55 “Eroica” di Beethoven.

Sviluppata nel quadro delle politiche educative, culturali e scientifiche di Sorbonne Université e Collegium Musicae e in linea con la ricerca musicologica, la programmazione attinge non solo a pilastri del repertorio ma anche a opere mai o raramente eseguite, così come ad anteprime di pezzi commissionati.

Articoli correlati

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Leggi articolo precedente:
Venerdì 19 luglio alle ore 21.15 al Teatro di Verdura di Palermo il Teatro Massimo presenta lo spettacolo Danza d’autore… Bolero.

Danza d’autore… Bolero al Teatro di Verdura il 19 luglio. Due coreografie di Valerio Longo in apertura e chiusura e...

Chiudi