Recensioni

Grande successo per “La vedova allegra” di Franz Lehár al Teatro Filarmonico di Verona.

dicembre 18, 2017
Grande successo della Vedova allegra

 

Grande successo, per la prima rappresentazione dell’operetta “La vedova allegra” di Franz Lehár.

La vedova allegra” di Franz Lehár ha aperto la Stagione 2017-2018 della Fondazione Arena di Verona al Teatro Filarmonico.

Un pubblico entusiasta, che gremiva platea e palchi, ha tributato lunghissimi applausi agli interpreti: dal direttore Sergio Alapont ai cantanti, tutti impegnati in ruoli di bravura, fino all’attrice Marisa Laurito che ha avuto modo di sfoggiare le sue doti di ironia e comicità. Molti consensi anche per l’allestimento firmato da Gino Landi (regia e coreografia), Ivan Stefanutti (scene) e Wiilliam Orlandi (costumi) e per i complessi artistici areniani, uno per tutti Peter Szanto, violino solista in palcoscenico.

Per La vedova allegra sono previste altre 6 recite: martedì 19 dicembre alle ore 19.00, giovedì 21 dicembre alle ore 20.00, sabato 23 dicembre alle ore 15.30 ed ancora, fuori abbonamento, mercoledì 27, venerdì 29 e domenica 31 dicembre alle ore 20.30; al termine di quest’ultima rappresentazione è previsto un brindisi al Nuovo Anno offerto dalla Fondazione Arena al suo pubblico.

Articoli correlati

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Leggi articolo precedente:
Il M° Giacinto Caramia
L’Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospita un Concerto per violoncelli in ricordo del M° Giacinto Caramia.

Il M° Giacinto Caramia,  a due anni dalla scomparsa, sarà ricordato con un raffinato concerto per violoncelli. Giovedì 21 dicembre 2017...

Chiudi