Notizie e comunicati

Domenica 24 marzo al Teatro La Fenice, la Traviata a 2 euro, per i giovani dai 18 ai 25 anni.

marzo 15, 2019

Un’iniziativa fortemente voluta dal Sindaco Luigi Brugnaro e dal sovrintendente Fortunato Ortombina, che consiste nella possibilità, per i giovani tra i 18 e i 25 anni. Brugnaro : “Avviciniamo i Millennials al teatro d’opera”.

 

Millennials è il nome della nuova campagna promozionale lanciata dalla Fondazione Teatro La Fenice con l’obiettivo di avvicinare i giovani al teatro d’opera. Un’iniziativa fortemente voluta dal Sindaco Luigi Brugnaro e dal sovrintendente Fortunato Ortombina, che consiste nella possibilità, per i giovani tra i 18 e i 25 anni, di assistere alla prova generale della Traviatadi domenica 24 marzo alle ore 15.30 al Teatro La Fenice pagando un biglietto di accesso al prezzo simbolico di 2 €, fino a esaurimento dei posti disponibili.

“A supporto delle molteplici iniziative che già la Fondazione Teatro La Fenice, con il sostegno del Comune, mette in atto a ogni stagione per incentivare l’accesso dei giovani ai propri spettacoli – ha dichiarato il Sindaco Brugnaro – si aggiunge questa nuova campagna, dedicata in modo particolare ai cosiddetti Millennials, coloro cioè che sono nati negli anni Duemila. Vogliamo avvicinare sempre di più la cultura ai giovani, come abbiamo fatto con il concorso “Artefici del nostro tempo” che consentirà ai vincitori di poter esporre le proprie opere al Padiglione Venezia della Biennale Arte 2019”.

“La traviata di Giuseppe Verdi,e l’opera in generale, fanno parte della nostra identità nazionale – ha aggiunto il sovrintendente Ortombina – anzi ne costituiscono il fondamento, al pari della Divina commedia o dei Promessi sposi. Questo è il punto di partenza di questo nuovo progetto, che rende protagoniste le giovani generazioni con l’obiettivo di permettere loro di conoscere e apprezzare le basi stesse della nostra cultura”.

La traviata di Giuseppe Verdi –melodramma in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave, dallaDame aux camélias di Alexandre Dumas figlio – sarà affidata alla direzione musicale di Francesco Lanzillotta. La mise-en-scènedel capolavoro verdiano è quella premiata e apprezzatissima che porta la firma di Robert Carsen per la regia e di Patrick Kinmonth per scene e costumi, e che è divenuta ormai un mustdel repertorio feniceo. L’orchestra del Teatro La Fenice sarà diretta da Francesco Lanzillotta, maestro del Coro sarà Claudio Marino Moretti. Il doppio cast di questo nuovo ciclo di recite vedrà protagonisti per i ruoli principali i soprani Francesca Sassu e Irina Dubrovskaya nel ruolo di Violetta Valéry, i tenori Ivan Ayon Rivas e Matteo Desole nel ruolo di Alfredo e i baritoni Simone Alberghini e Armando Gabba in quello di Giorgio Germont

I biglietti a 2€ riservati appunto ai ragazzi tra i 18 e i 25  anni saranno in vendita da martedì 19 marzo 2019 nella biglietteria del Teatro La Fenice (Campo San Fantin) e da mercoledì 20 marzo presso la biglietteria Vela di Mestre – P.le Cialdini. Saranno strettamente personali e non cedibili (il personale di sala potrà chiedere un documento di identità a coloro che assisteranno alla prova).Dopo la generale di domenica 24 marzo, La traviatasarà in scena da mercoledì 27 marzo  al 6 aprile 2019 .

Articoli correlati

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Leggi articolo precedente:
Il 16, 18 e 20 marzo il maestro Gianandrea Noseda dirige “Ma mère l’oye” e “Daphnis et Chloé” di Ravel e la Patetica di Čajkovskij.

Sabato 16, lunedì 18 e mercoledì 20 marzo Gianandrea Noseda torna sul podio della Filarmonica della Scala per il sesto...

Chiudi